C’è chi ne soffre cronicamente e chi ci si trova in mezzo proprio adesso, ecco la dieta giusta per prevenire e per sostenere la lotta alle infezioni delle vie urinarie.

Le infezioni delle vie urinarie sono davvero una materia fastidiosa, specie in estate quando sono più frequenti. In effetti, non è proprio il massimo della vita trovarsi al mare e trovarsi a sostare accanto al bagno invece che al bagnasciuga. Oltre al bruciore e al malessere, uno dei peggiori sintomi è quel permanente stimolo di far pipì che sistematicamente si rivela un inganno raggiunta l’agognata toilette. Le vie urinarie infatti, quando sono infiammate fanno impazzire gli impulsi locali dandoci l’illusione di dover svuotare una vescica in effetti già vuota. Dunque, per evitare che la cistite ci guasti le feste, di qualunque natura esse siano, come dobbiamo comportarci a tavola?

 

PRIMA DI TUTTO: ACQUA

L’idratazione è il primo irrinunciabile comandamento della lotta alla cistite. La minzione infatti è il modo principale con cui vengono espulsi i batteri che causano l’infezione dal nostro tratto urinario. Per svuotare la vescica bisognerebbe bere almeno due litri d’acqua al giorno, naturale e non fredda (meglio evitare di aggiungere altri problemi al fastidio presente). Via libera anche alle tisane magari sfiammanti come la malva o diuretiche come la pilosella. Per evitare di aprire un rubinetto con una mano e chiuderlo con l’altra, con la suddetta mano meglio anche mollare il sale. In generale una dieta iposodica è un toccasana per innumerevoli problemi che vanno dalla ritenzione idrica ai temi cardiovascolari, perché il sale trattiene i liquidi nei tessuti e inibisce la diuresi. Quando si ha la cistite a maggior ragione, non opponiamo ostacoli al pacifico scorrimento delle cose verso la soluzione.

 

COSA MANGIARE CON LA CISTITE

La dieta per cistite ricorrente o il regime da adottare durante la fase acuta deve contenere alimenti che non infiammino i tessuti già sotto stress e che supportino la terapia. Consumare verdura e frutta è sempre una buona idea, nello specifico sono alleati in guerra il sedano, i finocchi, i cetrioli e il prezzemolo per le loro proprietà diuretiche, l’aglio e la cipolla per le loro qualità disinfettanti e immunostimolanti. Per la frutta consumate gioiosamente i frutti di bosco e le fragole, particolarmente indicati per il benessere delle vie urinarie e ricchi di vitamina C, l’ananas per le proprietà drenanti e l’apporto di sodio e l’anguria nota per le sue proprietà diuretiche. Via libera anche alle fibre integrali che, oltretutto, regolarizzano l’intestino.

 

I CIBI DA EVITARE CON LA CISTITE

Se avete prenotato il messicano meglio rimandare. A una vescica irritata meglio non dare altri pretesti piccanti, come peperoncino e spezie, per aggravare la situazione. Per restare in tema nervosismo, sono da evitare tè, caffè e cola che, contenendo sostanze nervine, rischiano di favorire l’irritazione.

Per le golose abbiamo una cattiva notizia: i dolci sono out. Ma proprio out. Gli zuccheri infatti nutrono i batteri e ne favoriscono la crescita. Con zuccheri si intende non solo caramelle, torte e gelati ma anche bevande e cibi insospettabili come acqua tonica, succhi di frutta e yogurt alla frutta.

Il pomodoro è decisamente da sospendere per la sua capacità di irritare le pareti delle vie urinarie. Da evitare anche gli insaccati e i formaggi stagionati che, oltre che contenere molto sodio sono anche ricchi di grassi difficili da metabolizzare.

 

UNO SPRINT PER LA DIETA

Da abbinare alla dieta giusta in caso di cistite si può ricorrere a un integratore alimentare a base di cranberry. Il cranberry infatti contiene un prezioso attivo, il Pac-a, in grado di inibire l’adesione dei batteri alle pareti dell’apparato urinario, rendendo più rapida la loro eliminazione. Spesso l’uso di un integratore può essere sufficiente per risolvere una cistite senza dover assumere un antibiotico. In caso di sospetta cistite comunque è sempre bene rivolgersi al medico o al farmacista che sapranno consigliare la strategia migliore per affrontare il problema, presto e bene (che qualche volta, dai, vanno insieme).

Consigliati per te:
Corman S.P.A

Corman S.p.A Via liguria 3/B - 20084 Lacchiarella