Missione benessere

Mal di schiena dello studente: migliora la postura da scrivania con un allenamento super

Hai mai sentito parlare del mal di schiena dello studente? Anche tu passi ore e ore seduta davanti al pc e libri per preparare interrogazioni ed esami?

Hai mai sentito parlare del mal di schiena dello studente? Anche tu passi ore e ore seduta davanti al pc e libri per preparare interrogazioni ed esami?

Purtroppo stare sedute davanti al monitor di un computer, o sui libri e appunti, può causare mal di schiena. Questo alla lunga pregiudica la tua giornata, anche nei momenti in cui vorresti rilassarti dopo una intensa giornata di studio. 

Per queste e per tante altre ragioni è importante prendersi delle pause e riattivare la circolazione e il nostro corpo. Metterci delle sveglie, un post it da tenere in vista o attivare il contapassi con modalità di avviso potrebbero essere delle soluzioni per aiutarci e “obbligarci” a trovare il tempo di una pausa di qualche minuto. Possiamo approfittarne anche per bere dell’acqua o fare un piccolo spuntino.

Attenzione alla giusta postura

Stai seduta composta! Quante volte ce lo siamo sentito dire da piccole? Milioni: dalla mamma, dalla maestra, da qualche prof. Oggi probabilmente ci capita di raccomandarlo ai nostri figli, oppure di dircelo da sole, quando magari ci rendiamo conto che per comodità o semplicemente per cercare di cambiare posizione, ogni tanto ci ritroviamo sedute in strane posizioni: gambe accavallate, una gamba su, una giù. Per chi passa molto tempo seduto sul luogo di lavoro la tipologia della seduta a disposizione e la postazione in generale fanno davvero la differenza. Se siamo scomode o la seduta non è corretta, a lungo andare ne paghiamo le conseguenze!

Il movimento in aiuto a schiena, collo e spalle

Per aiutarci in questi casi, ecco alcuni esercizi che puoi fare anche al lavoro in un momento di pausa, che ti aiuteranno a stare meglio e prevenire i fastidi più comuni legati alla posizione seduta, ma anche a migliorare e salvaguardare la tua postura, scongiurando il mal di schiena o contratture a collo e spalle. 

 

Potrai svolgere questi 3 semplici esercizi senza doverti alzare, ogni volta che sentirai i muscoli della schiena e del collo tirare o quando ti renderai conto che la tua postura sta prendendo una “brutta piega”.

 

  1. Il primo esercizio è dedicato alla SCHIENA. Stando seduta con entrambi i piedi appoggiati a terra, fai una torsione verso destra, fino a portare la mano sullo schienale della sedia. Appoggia l’altra mano sul ginocchio opposto e ruota la testa e il busto fino a guardare esattamente dietro di te. Rimani qualche secondo, torna al centro inspirando e ripeti dall’altro lato. Esegui questo esercizio, abbinandolo alla respirazione, per 2 o 3 volte per lato, cercando di arrivare ogni volta alla massima estensione della tua torsione. 
  2. Il secondo esercizio è dedicato al COLLO, quindi ai muscoli cervicali. Partendo sempre da una posizione seduta, con entrambi i piedi appoggiati a terra, porta entrambe le mani dietro la nuca e apri i gomiti verso l’esterno mentre inspiri. Espirando chiudi i gomiti verso il centro, piegati leggermente in avanti con la schiena, mantenendola srotolandola lentamente e mantenendo una curva accentuata, e porta il capo verso il basso, premendo con le mani in modo da allungare la parte cervicale fino a guardare l’ombelico. Inizia ad inspirare e torna in posizione verticale fino a riaprire i gomiti e il busto verso l’esterno. Ripeti anche questo esercizio per 2 o 3 volte. 
  3. Il terzo esercizio riguarda le SPALLE, ed è molto utile per sciogliere le tensioni legate alla parte alta della schiena. Sempre da seduta, con le braccia morbide lungo il busto rivolte al pavimento, inspira e solleva le spalle verso le orecchie. Arrivata al sollevamento massimo rimani qualche secondo ed espirando rilascia le spalle lasciandole cadere velocemente verso il basso. Inspirando creerai una tensione, che verrà scaricata durante il rilascio. Ripeti anche questo esercizio 3/4 volte.

Questa potrebbe diventare la tua piccola routine di ogni giorno, da svolgere in uno/due momenti della tua giornata lavorativa, oppure della tua sessione di studio. Una volta preso il ritmo non potrai più farne a meno: ti aiuteranno a sciogliere le tensioni di ogni giorno e a migliorare la postura.

spotify

5
TIME

Per stare al meglio

Stufa della plastica?

Passa agli assorbenti biologici e compostabili!

Trovali in farmacia

Disturbi alle vie urinarie?

Scopri l’efficacia di un integratore con ingredienti naturali!

Trovali in farmacia