Missione benessere

Gli integratori dell’estate

L’estate è una stagione che mette a dura prova il nostro corpo: il caldo ci fa sudare, il sole ci scotta la pelle, ci sentiamo più spossati e possono comparire disturbi fastidiosi. Quali integratori assumere quando fa caldo? Ecco alcuni utili consigli.

L’estate è una stagione che mette a dura prova il nostro corpo: il caldo ci fa sudare, il sole ci scotta la pelle, ci sentiamo più spossati e possono comparire disturbi fastidiosi. Quali integratori assumere quando fa caldo? Ecco alcuni utili consigli.

Integratori contro il caldo

L’afa e le alte temperature estive non sono solo l’argomento più chiacchierato durante le conversazioni da ascensore nei mesi più caldi, ma anche e soprattutto dei fattori a cui fare attenzione per la salute del nostro organismo. L’aumento della temperature favorisce e incrementa la sudorazione, che, oltre a donarci un odore non proprio piacevole, è causa di un’inevitabile perdita di idratazione. Insieme al sudore, però, il nostro corpo espelle anche i sali minerali, alleati fondamentali per l’equilibrio e il benessere del nostro corpo. 

 

Quando siamo a corto di sali minerali, riceviamo dal nostro corpo segnali inequivocabili come crampi, senso di spossatezza, irregolarità nel ciclo e sonno diurno difficile da contrastare. Dunque, quali integratori per l’estate assumere per aiutare il nostro corpo? Innanzitutto, la prima cosa che possiamo fare è una bella visita al nostro fruttivendolo. L’integrazione più importante che possiamo fare è, infatti, proprio quella che comincia dalla tavola. Aumentare il consumo di frutta e verdura ci permette di avere un adeguato apporto di vitamine e sali minerali, che ci aiuteranno a vincere la battaglia contro il caldo estivo.

Tuttavia, con i cambiamenti delle abitudini e i ritmi di vita spesso sregolati che abbiamo durante le vacanze, capita di non fare attenzione all’alimentazione. Per garantire un boost di energia al nostro organismo può essere dunque molto utile un giro in farmacia per l’acquisto di un buon integratore. Disponibili in diversi formati e tipologie, gli integratori aiutano a reintegrare le sostanze di cui il nostro corpo ha più bisogno. Quelli contenenti potassio e magnesio, per esempio, sono in grado di ristabilire immediatamente l’equilibrio elettrolitico dell’organismo: sono perfetti soprattutto per gli sportivi e per chi suda molto. Anche chi soffre di pressione bassa in estate troverà negli integratori dei validissimi alleati per affrontare al meglio la calura.

Integratori per il sole

Il sole bacerà anche i belli, ma fa anche un sacco di danni. La nostra pelle è senza dubbio la parte del corpo che più risente dell’azione dei raggi solari, che può provocare spiacevoli scottature e danni anche molto gravi. Per proteggere al meglio la nostra cute dobbiamo ricordarci di utilizzare sempre una protezione solare adeguata, così da prevenire l’insorgere di inestetismi cutanei e di patologie più severe. Anche i capelli in estate hanno bisogno di qualche cura in più: è importante trattarli con attenzione per non arrivare a fine stagione con una chioma informe e secca. Per supportare la salute di pelle e capelli direttamente dall’interno, possiamo avvalerci di integratori specifici da assumere per alcuni periodi. 

Integratori per la pelle in estate

La prima categoria è quella degli integratori antiossidanti. La pelle esposta ai raggi UV è soggetta a un inesorabile processo di fotoinvecchiamento causato dai radicali liberi. Per contrastare questo fenomeno, oltre al molto conosciuto betacarotene, in grado di legarsi ai pigmenti della pelle stimolando l’abbronzatura, è possibile assumere altre sostanze dalla funzione antiossidante. Ecco quali sono le principali:

 

  • l’astanxatina: è un carotenoide estratto dalle alghe, a cui viene attribuita la capacità di proteggere le cellule dai danni dell’ossidazione;
  • il licopene: tra le sue mille virtù c’è quella di essere un potente antiossidante naturale;
  • il coenzima Q10: utile per mantenere in salute l’elastina della pelle, la prima sostanza a subire i danni ossidativi dell’esposizione solare;
  • l’omega 3: funzionale per preservare il film idrolipidico della cute.


Un’altra tipologia di integratori estivi per la pelle è quella che agisce stimolando la produzione della melanina. Aumentando la quantità di questo pigmento, che ha la funzione di proteggere la pelle dai danni del sole, otterrete non solo una pelle più sana, ma anche un’intensa e uniforme tintarella. Molti di questi prodotti sono a base di psoraleni, sostanze che migliorano la capacità della pelle di resistere all’esposizione solare, e di tirosina, che interviene proprio nel processo di genesi della melanina. 

L’assunzione di integratori per la pelle in estate, tuttavia, non ci esonera assolutamente dal dover applicare con regolarità la protezione solare. Agendo sui due fronti, però – quello interno e quello esterno – garantirete alla vostra pelle una protezione e un sostegno davvero efficace.

Integratori per la cistite

I dati lo confermano: in estate aumenta la quantità di donne affette da infezioni delle vie urinarie. Perché questo fenomeno? Ecco alcune delle cause principali:

  • un generale abbassamento delle difese immunitarie dovuto allo stress e al caldo;
  • l’adozione di scorrette abitudini quando si è al mare o in piscina, dove si tende a stare per molto tempo con il costume bagnato e dove si può venire in contatto con superfici non proprio pulite e potenzialmente infette;
  • squilibri della flora batterica vaginale dovuti alle alte temperature e dall’uso di assorbenti sintetici che non lasciano “respirare” le mucose intime;
  • problemi intestinali legati al cambiamento della routine quotidiana e dell’alimentazione.

Quando le infezioni delle vie urinarie fanno la loro comparsa, i sintomi sono subito chiari e dolorosi e per trovare sollievo la tentazione è quella di ricorrere immediatamente agli antibiotici. Tuttavia, in questi casi, gli integratori per la cistite si rivelano molto utili nel combattere e nel prevenire questi fastidiosi sintomi. Si dimostrano utili in questi casi gli integratori che contengono attivi del cranberry, che agiscono impedendo ai batteri di ancorarsi alle pareti delle vie urinarie e di proliferare. Altre tipologie di integratori per la cistite contengono invece D-Mannosio, una sostanza che rafforza la mucosa della vescica, che così sarà più resistente all’eventuale aggressione dei batteri.

 

Oltre all’assunzione di integratori specifici, è buona norma per chi soffre di cistite:

  • bere molta acqua, ma in piccole quantità e molto spesso durante tutto il giorno;
  • consumare cibi ricchi di fibre;
  • prestare molta attenzione all’igiene intima, soprattutto in estate;
  • non trattenere per troppo tempo la pipì;
  • evitare le bibite gassate, troppo zuccherate e quelle a base di alcool. 

5
TIME

Per stare al meglio

Stufa della plastica?

Passa agli assorbenti biologici e compostabili!

Trovali in farmacia

Disturbi alle vie urinarie?

Scopri l’efficacia di un integratore con ingredienti naturali!

Trovali in farmacia