Universo Mamma

Gravidanza in premenopausa: rara, ma non impossibile

Se il ciclo si riduce per intensità e durata si è in premenopausa? La gravidanza è possibile in premenopausa, e fino a quando? Tutte le risposte.

Il periodo che precede la menopausa, chiamato premenopausa o climaterio, è una fase di cui alcune donne nemmeno si accorgono, mentre altre cominciano ad avere dei disturbi fastidiosi. La sua lunghezza è variabile: può durare da pochi mesi fino a qualche anno.

 Uno dei primi sintomi della premenopausa è l’irregolarità del ciclo mestruale, dovuta a una progressiva riduzione dell’attività follicolare ovarica, con perdite più scarse o molto più abbondanti, e variabilità nella lunghezza del ciclo: si parla di polimenorrea quando i cicli diventano più frequenti e di oligomenorrea quando i cicli si diradano.

 Man mano che l’età avanza, la fertilità diminuisce: se verso i 30 anni la probabilità di una gravidanza per ogni ciclo è circa il 30%, la percentuale si dimezza con l’avvicinarsi dei 40 anni. Il tasso di infertilità aumenta con l’età: alla soglia dei 45 anni, circa l’87% delle donne risulta infertile.

Questo non significa che, se si è in premenopausa, non si possa rimanere incinta! I cicli mestruali possono essere anovulatori (privi di ovulazione) o con fase luteale insufficiente. Tuttavia, fino alla menopausa vera e propria, la fertilità viene comunque mantenuta.

La gravidanza in premenopausa è rara, ma non impossibile. Più che altro, è abbastanza rischiosa: oltre il 50% delle gravidanze, infatti, si concludono con un aborto soprattutto perché aumenta il tasso di anomalie cromosomiche.

Gravidanza in premenopausa: come rimanere incinta dopo i 40 anni

Oggi è sempre più comune rimanere incinta dopo i 30 anni, mentre sembra quasi strano il contrario, stando a quanto dicono le statistiche. Di conseguenza, anche le gravidanze per le over 40 sono diventate più frequenti. Una delle possibili complicazioni di una gravidanza tardiva è che alcune donne potrebbero trovarsi già in perimenopausa, soprattutto quando si ha a che fare con la menopausa precoce.

Senza soffermarci troppo su statistiche e deduzioni, come prima cosa, è importante sapere che la possibilità di concepire oltre una certa età, può variare moltissimo da donna a donna, in quanto la riserva ovarica non è la stessa per tutte.

Per una donna in perimenopausa è molto difficile concepire un figlio, ma non impossibile. Innanzitutto è indispensabile effettuare alcuni esami per vedere qual è la situazione ormonale, quindi, attraverso i risultati, accertarsi di essere effettivamente sulla strada della menopausa. Una volta capita la situazione, il consiglio più spassionato è parlarne con il proprio medico, ogni donna è diversa e ha diverse esigenze che possono richiedere diverse soluzioni.

Come primo step solitamente è importante individuare e tenere a mente quali saranno i periodi dell’ovulazione, quindi prediligere quei giorni per avere rapporti sessuali. Il ginecologo può anche consigliare una cura blanda, magari un’integrazione di ormoni, per rimanere incinta prima della conclamata menopausa.

Gravidanza in premenopausa: i possibili rischi

Se si hanno tra i 45 e i 50 anni e un ciclo irregolare (primo e più chiaro sintomo dell’arrivo della menopausa), risulterà estremamente raro rimanere incinta.  Tuttavia è comunque possibile concepire un figlio in modo naturale, anche se dopo il concepimento vi è la possibilità che  si presentino rischi molto rilevanti.

Se infatti una donna in premenopausa over 40 può rimanere incinta, è comunque molto alto il rischio che il feto non cresca e non si evolva. A causa dell’età, il rischio di un aborto spontaneo è infatti piuttosto alto, e anche quello che il feto sia portatore di anomalie cromosomiche, spesso incompatibili con la vita.  

Per una donna più giovane che sta andando incontro ad una menopausa anticipata, (a causa di problemi dovuti a una limitata riserva ovarica), la possibilità di procreare non è così remota e la gravidanza ha buone possibilità di giungere a termine senza particolari problemi.  

5
TIME

Per stare al meglio

Dolori al seno?

Liberati dei dolori da allattamento grazie alle compresse di garza!

Trovali in farmacia

Bruciori e fastidi intimi?

Ripristina e proteggi l’equilibrio della tua flora vaginale!

Trovali in farmacia